Produzione di zafferano puro in stimmi

Zafferano Cortis si occupa della produzione e della vendita di zafferano in pistilli, una spezia di alto pregio, garantita dal marchio Zafferano di Sardegna DOP. Lo Zafferano Cortis viene coltivato esclusivamente nel territorio di Villanovafranca nella Marmilla, secondo i metodi tradizionali. La raccolta dei fiori di zafferano avviene manualmente la mattina presto, quando i fiori sono ancora chiusi tali da trattenere le migliori sostanze organolettiche. In giornata avviene la separazione dei petali viola dagli stimmi rossi, gli stimmi vengono poi essiccati attravero la loro esposizione a sorgenti di calore blando (max 45º). Lo Zafferano Cortis è apprezzato per la sua capacità di impreziosire, aromatizzare ed esaltare i sapori delle pietanze più raffinate.

L’arte di coltivare lo zafferano

Coltivare zafferano è la mia passione da sempre, fin da quando, nel 1987, rimasi folgorato da una distesa di fiori di zafferano profumatissimi che nascevano intorno alla proprietà di mio zio Claudio e che lui decise di regalarmi. Del resto, anche mio nonno si occupava della vendita di zafferano e di mandorle e, quindi, non ho avuto dubbi nel lanciarmi in questa nuova avventura, prima per hobby nel 2005, poi come vera e propria professione, ottenendo il riconoscimento Zafferano di Sardegna DOP come produttore, trasformatore e confezionatore. La mia mission? Puntare sempre e solo all’eccellenza per garantire una produzione di zafferano di primissima qualità.

Villanovafranca, terra vocata alla coltivazione dello zafferano

Coltivare lo zafferano è la vera specialità di un territorio unico in Italia, quello che circonda il comune di Villanofranca, situato nella zona della Marmilla, a 292 metri sul livello del mare nel sud della Sardegna. Il paese, a spiccata vocazione agricola e pastorizia, è tra i primi e tra i maggiori produttori nazionali di questa spezia, insieme ai comuni di San Gavino e Turri, con una coltivazione dello zafferano a marchio DOP sulle colline circostanti, caratterizzate, nella stagione autunnale, da immense e suggestive distese di terre viola, colorate del fiore dello zafferano, bellissimo e delicato.

Che cosa è lo zafferano?

Lo zafferano è una spezia preziosa, dal colore vivo e dall’aroma intenso, ricavata dai tre stigmi dei fiori del crocus sativus, una pianta che cresce in terreni argillosi e franco-sabiosi. Il costo dello Zafferano di Sardegna D.O.P. in stimmi è un leggermente più alto a causa delle varie lavorazioni manuali (raccolta fiori, separazione stimmi dai fiori, essiccazione stimmi e per finire confezionamento), il tutto per ottenere un prodotto di categoria I°, vedasi risultato analisi di crocina (colore giallo), picrocina (sapore dolce-amaro) e safranale (profumo).

Informazioni utili sullo Zafferano Cortis

Come impiegarlo

Lo Zafferano Cortis si può utilizzare in tanti modi, ma dà il meglio di sé con piatti della tradizione sarda come i malloreddus alla campidanese, il risotto allo zafferano e dolci quali pardulas, seadas e zeppole e tante paste fresche.

Come aggiungerlo

Meglio l’impiego degli stimmi polverizzati attravero la tostatura, in quanto la polvere, che va stemperata in un po’ di acqua tiepida, si scioglie in maniera più uniforme e veloce e si dosa comodamente, conservando inalterate le sue proprietà organolettiche.

Come tostarlo e polverizzarlo

La tostatura dello Zafferano Cortis si esegue con pochi passi:

  1. disporre gli stimmi di Zafferano Cortis all’interno di un foglio di carta da forno e ripiegarlo (circa 6-7 stimmi per persona),
  2. poggiare per circa 1 minuto il foglio ripiegato con gli stimmi sopra una piastra calda precedentemente riscaldata,
  3. polverizzare lo zafferano tostato con un mestolo o cucchiaio tramite pressione su superficie piana.

Quanto usarne

Data l’intensità del gusto e del colore, sono sufficienti dai 20 ai 30 stimmi circa per 3/4 persone.

Quando aggiungerlo alla preparazione

Lo zafferano è termolabile: se rimane troppo a lungo a contatto con il calore perde in parte il suo aroma, per questo motivo è bene aggiungerlo verso la fine della preparazione, poco prima di togliere la pietanza dal fuoco, avendo cura di mescolare bene fino a quando la sua distribuzione risulterà essere uniforme. In questo modo otterremo dei piatti gustosi e raffinati.

Come conservarlo

Con i giusti accorgimenti lo zafferano si può conservare fino a 4 anni, riposto in un recipiente ermetico e conservato in un luogo fresco e asciutto, al riparo da luce e umidità.

E ancora…

Lo zafferano viene inoltre utilizzato per i dolori di stomaco, la tosse, per regolare l’intestino o aiutare le gengive arrossate. È inoltre un ottimo afrodisiaco e un eccellente antiossidante, con dosi elevate di carotene.

Come si ottiene
lo zafferano

Bulbi di zafferano

1

I bulbi di zafferano

Durante tutto l’anno i campi vengono curati mediante l’aratura e l’estirpazione delle erbacce. Periodicamenti i bulbi vengono estratti, puliti e, verso la fine di agosto, ripiantati.

Fiori di zafferano

2

I campi in fiore

Zafferano Cortis coltiva circa mezzo ettaro di campi piantati a zafferano che, ben esposti al sole, ci regalano in autunno una festa di colori e profumi. Uno spettacolo che ripaga il lavoro di tutto l’anno.

Fiore di zafferano

3

Il fiore

La fioritura dello zafferano avviene tra fine ottobre e inizio novembre. I fiori di zafferano sono di colore viola e hanno 6 petali e 3 stimmi, anche se a volte se ne contano di più.

Raccolta fiori di zafferano

4

La raccolta

La raccolta dei fiori di zafferano è eseguita a mano, al sole del primo mattino, quando il fiore è ancora chiuso. Questo garantisce la massima qualità del prodotto.

Pulitura fiori di zafferano

5

La pulitura

Nel giorno stesso della raccolta vengono estratti gli stimmi, separandoli dal resto del fiore. Le eccedenze sono spesso riutilizzate per la realizzazione di prodotti ecosostenibilie come le tinte naturali.

Essicazione stimmi di zafferano

6

L’essicazione

Attraverso appositi essiccatori professionali, si ottiene un’asciugatura perfettamente omogenea degli stimmi, dando come risultato un eccellente zafferano.

Siamo una delle poche aziende
che producono e confezionano lo

Zafferano di
Sardegna D.O.P.

I nostri prodotti

Provenienti dalle nostre coltivazioni di Villanovafranca in Sardegna.

Zafferano 2020 Prossimamente

Scatolina Zafferano Cortis DOP

Zafferano di
Sardegna D.O.P.

Puro in stimmi

Vasetto da 0,50 gr

Presentiamo la nuova confezione di Zafferano di Sardegna D.O.P. puro in stimmi, prodotto e confezionato a Villanovafranca. Sarà prossimamente in vendita presso i nostri rivenditori, nel nostro laboratorio e punto vendita o acquistabile anche tramite il presente sito web. Siamo tra i pochi produttori e confezionatori di Zafferano di Sardegna D.O.P. i primi e gli unici a Villanovafranca.

Zafferano Puro in Stimmi Villanovafranca

Zafferano puro
in stimmi

Vasetto da 0,5 gr e 1 gr

Zafferano: la spezia versatile e preziosa. Il prezzo dello zafferano è abbastanza elevato, tanto da essersi meritato il nome di “oro rosso”. A questo, però, c’è una spiegazione: per raccoglierlo e per mondarlo è necessario un immenso lavoro di manodopera. C’è da aggiungere che è meglio utilizzare lo zafferano in stimmi, che vanno tostati, perché conserva intatte le proprietà della spezia. Con questo ingrediente, utilizzato in piccole quantità, oltre a preparare il classico risotto con lo zafferano, si cucina anche un altro squisito primo, la pasta allo zafferano o il tipico piatto della tradizione sarda, i malloreddus alla campidanese.

Bustina zafferano in polvere

Zafferano

100% pura polvere

FATTO A MANO

8 porzioni | 12 porzioni

Zafferano in polvere pronto all’uso per realizzare piatti da chef. Bastano pochi ingredienti, ma di qualità, per cucinare delle ricette squisite, come il risotto allo zafferano o i piatti della cucina sarda. Utilizzando questa spezia in bustina, poi, la preparazione è ancora più veloce, senza, per questo, rinunciare al suo gusto unico. La ricetta del risotto alla milanese o i dolci tipici sardi prevedono, infatti, oltre ad altri ingredienti, anche lo zafferano in polvere da aggiungere a fine cottura. E il risultato è sempre garantito!

Dove siamo e dove puoi trovare i nostri prodotti

Il nostro laboratorio e punto vendita si trova a Villanovafranca in Via San Lorenzo n. 11 int. 3. Puoi trovare i nostri prodotti anche presso i rivenditori presenti sulla cartina.

Contattaci per maggiori informazioni
e acquistare i nostri prodotti

Il laboratorio e il punto vendita sono aperti tutti i giorni dal lunedì al sabato per degustazioni e acquisti. È necessario prenotare le degustazioni e le visite guidate.

È possibile acquistare i nostri prodotti tramite email, telefono o mediante il presente modulo, indicando i dati di contatto e i prodotti a cui si è interessati.

Indirizzo laboratorio e punto vendita
Via San Lorenzo n. 11 int. 3.
09020 Villanovafranca
Sardegna (Italia)

Zafferano di Sardegna D.O.P.Vasetto zafferano in filiBustina zafferano in polvere